Implantoprotesi

Da oltre trent'anni trattiamo protesi su impianti, sfruttando le opportunità che la moderna tecnologia ci offre.

La scelta di attrezzature e materiali di ottima qualità ci permette di ottimizzare i tempi di produzione e la riduzione di inconvenienti nel corso delle lavorazioni.

Una protesi può essere ben accettata solo se risponde in pieno alle esigenze funzionali ed alle caratteristiche biotipologiche del paziente.

Sulla protesi implantare il paziente è sordo: egli risponde ai precontatti ed alle alterazioni occlusali con una sensibilità di gran lunga inferiore a quella dei denti naturali.

Di un carico implantare sbagliato il paziente sarà probabilmente l'ultimo ad accorgersi; a questo punto sarà troppo tardi!

Se questo è vero per la totalità della produzione del laboratorio, lo è ancora di più per la protesi su impianti, dove il tecnico deve affinare tutte le conoscenze che gli sono proprie e moltiplicare le attenzioni per quelle caratteristiche anatomo-funzionali che garantiranno il successo protesico.

Quello che più caratterizza il nostro lavoro è l'esperienza maturata operando su impianti di case diverse, in relazione alle preferenze della clientela, esplorando le opportunità offerte dai vari produttori e sfruttandone tutte le possibilità fino ad arrivare alla creazione, in giornata, di protesi overdentures su 4/6 impianti messi a dimora in una sola fase chirurgica(carico immediato) dai dott. G. Cannizzaro*e M.Leone *, medici con i quali vantiamo una collaborazione ultra-trentennale.

Questo è chiaramente il reparto del laboratorio dove maggiore deve essere l'indagine diagnostica e l'interazione clinico-tecnico; e dato il consistente aumento degli obiettivi da raggiungere, maggiore l'attenzione del laboratorio alla riproduzione dei più piccoli particolari.

* Medico chirurgo - Specialista in Odontostomatologia e protesi dentaria- Pavia/Milano